Ripartono i lavori per il viadotto Sente

Il presidente della Provincia di Isernia, Daniele Saia (centrosinistra), e il responsabile della struttura territoriale Abruzzo e Molise di Anas, Antonio Marasco, hanno firmato la convenzione che darà il via ai lavori per la riapertura, in sicurezza, del Viadotto ‘Sente-Longo’ chiuso dal 2018. I lavori, con un finanziamento di 9 mln di euro, partiranno entro un mese. Il viadotto, che collega Molise e Abruzzo, era stato chiuso in seguito alle verifiche post sisma e i controlli dopo il crollo del Ponte Morandi. “Noi oggi – ha dichiarato Saia a margine dell’incontro nell’Ente di via Berta a Isernia – abbiamo firmato la convenzione con Anas per far partire questo primo stralcio di lavori che interesserà la Pila oggetto di rotazione, la Pila 7, e la sistemazione verticale di alcune Pile”. Lavori che consentiranno la transitabilità del viadotto, ma per il completamento di tutti gli interventi previsti sull’infrastruttura sono necessari altri 40 milioni di euro. “Ci auguriamo – ha proseguito Saia – che, quanto prima, tutta l’Istonia venga ritrasferita ad Anas in modo tale che il secondo e il terzo stralcio di lavori verrà direttamente fatto da Anas, sia per quanto riguarda la struttura verticale che l’impalcato”. A Isernia c’era anche l’assessore regionale ai Lavori Pubblici, Michele Marone (Lega): “Per il completamento dell’opera – ha dichiarato – c’è già la perizia fatta dal settore tecnico dell’Anas centrale. Ora invece sono state stanziate le risorse per i lavori di messa in sicurezza per la riapertura immediata di questa arteria fondamentale per il collegamento tra due regioni, in particolare tra l’Altomolise e l’Alto vastese, un collegamento per le comunità molisane e abruzzesi che vivono una loro identità, una loro economia e che, soprattutto, gravitano intorno a un unico ospedale di montagna che è ad Agnone (Isernia)”. Marone ha ringraziato il Ministro Matteo Salvini che aveva fatto un sopralluogo sul Viadotto Sente-Longo e annunciato lo stanziamento per l’avvio dei lavori. (ANSA).

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: