Elezioni regionali in Molise: tra i candidati presidenti c’è anche Emilio Izzo, capo dei porcellini del Terzo Polo

La lista definita dai promotori ‘anti-sistema’, che fa riferimento a Emilio Izzo, attivista di Isernia, e che vede come simbolo un maiale stilizzato nero su fondo rosso, è stata depositata in Tribunale a Campobasso questa mattina. È stata la prima lista depositata in giornata.

Per la presentazione della lista, Izzo ha raggiunto ben 503 firme e, a questo punto, diventa lui il capo del cosiddetto Terzo Polo, che finora non si era concretizzato. Il nome della lista di Izzo è paradossalmente “Io non voto”, con la postilla “i soliti noti”. Simbolo scelto dal movimento civico, il profilo di un porcellino. Tutti messaggi diretti ad evocare i rappresentanti della classe politica che, a parere di Izzo, ha provocato la rovina del Molise. Bisogna ora capire a chi toglierà più voti il movimento di Izzo: al Centrosinistra, o al Centrodestra?
Nei prossimi giorni il perfezionamento delle operazioni, con la presentazione dei candidati. Izzo questa volta punta in alto, secondo lui la massa degli scontenti punterà sul suo porcellino.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: