Molise Cenerentola del Pnrr? Fanelli (Pd): «È mancato il governo regionale»

 Il Molise ultimo nella mappa regione per regione dei progetti finanziati dal Pnrr. Solo 16 milioni di euro andranno al nostro territorio per edilizia scolastica, sanità, ambiente, impiantistica sportiva, sociale. Troppo pochi fondi, sul cui sblocco pensa anche il rispetto della tempistica”. E’ quanto evidenzia la capogruppo del Pd in Consiglio regionale Micaela Fanelli (nella foto). “Il rischio vero è, quindi – aggiunge -, che il Pnrr che doveva servire a restringere la forbice delle disuguaglianze territoriali non raggiunga l’obiettivo prefissato. Oltre a un’eccessiva burocrazia e a una mancanza di capacità organizzativa manageriale, ciò che davvero è mancato in Molise è stato un governo regionale in grado di gestire con efficienza, correttezza e trasparenza questo processo di transizione economica e sociale. Così come è mancato un confronto aperto e diretto con tutti i soggetti coinvolti e un supporto agli enti per i progetti. Tutte mancanze queste – conclude la Fanelli – ascritte nella ripartizione dei fondi assegnati al Molise. Un applauso e un grazie al centrodestra per il quale, ancora una volta, la nostra regione è fanalino di coda”.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: