Toma: «Per il 118 in Molise la soluzione è vicina, c’è l’ok dei Ministeri»

“Avevo chiesto la revisione del parere ricevuto il mese scorso, ora abbiamo la risposta dei ministeri affiancanti che è sostanzialmente positiva, ci sono quindi novità per la questione 118. Ho convocato un tavolo per venerdì prossimo al fine di rivedere la contrattazione con i medici, sono sicuro che troveremo una soluzione non definitiva ma comunque importante”. Lo ha detto questa mattina il presidente della Regione Molise Donato Toma, intervenendo alla cerimonia del Giuramento di Ippocrate, organizzata a Campobasso, nell’aula Magna dell’Unimol, dall’Ordine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri della Provincia di Campobasso e introdotta dagli interventi del Presidente dell’Ordine Pino De Gregorio e dei presidenti delle Commissioni ordinistiche Carolina De Vincenzo e Domenico Coloccia.Toma, rivolgendosi ai neo medici presenti, ha espresso l’auspicio che “la pratica etica della professione accompagni per sempre il vostro percorso, ed è quello per cui oggi voi giurate, sapendo che non serviranno solo appropriatezza e umanizzazione delle cure, ma anche responsabilità e coscienza oltre che un continuo aggiornamento nella vostra professione. Eserciterete una delle missioni più importanti e affascinanti, poiché la ricerca medica ha fatto, in questi ultimi anni, passi straordinari che porteranno all’umanità benefici impensabili solo qualche decennio fa.La collettività, a qualsiasi latitudine, ha bisogno di voi: sono certo che saprete essere all’altezza di una funzione sociale così nobile e imprescindibile” ha concluso Toma. 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: