Agli arresti domiciliari, picchia violentemente la madre: 25enne arrestato a Termoli e rinchiuso nel carcere di Lucera

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Termoli hanno arrestato e tradotto in carcere a Lucera, in provincia di Foggia, un 25enne già agli arresti domiciliari. Il delinquente è stato arrestato in flagranza per aver picchiato violentemente la madre, una donna di 56 anni, trovata dai Carabinieri sul pavimento dell’abitazione in cui conviveva con il figlio. La donna è stata soccorsa e ricoverata all’ospedale San Timoteo di Termoli, con prognosi di 20 giorni.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: