Il 78,5% dei molisani in pensione nei prossimi 5 anni

 In Molise tra il 2023 e 2027 il mercato del lavoro richiederà nuove forze in sostituzione di quelle persone destinate ad andare in pensione. A livello regionale l’incidenza percentuale della domanda sostitutiva sul fabbisogno occupazionale tra dipendenti privati, pubblico impiego e mondo del lavoro autonomo è del 78,5 per cento. La stima è dell’Ufficio studi della Cgia che ha elaborato i dati del Sistema informativo Excelsior di Unioncamere e Anpal. Secondo le valutazioni della Cgia, i settori che nei prossimi 5 anni si troveranno maggiormente in difficoltà saranno la moda, l’agroalimentare e il legno-arredo. 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: