Jerry Calà colpito da infarto a Napoli, aveva appena finito di girare il suo film in Molise

Sono state ore di apprensione per Jerry Calà, 71 anni, colpito nella notte da un infarto mentre si trovava in un albergo a Napoli. Calà si trova a Napoli per le riprese del suo ultimo film, “Hanno rapito Jerry Calà: il riscatto è un problema”. Mentre era nell’hotel Santa Lucia, sul lungomare del capoluogo campano, è stato colto da un malore. E’ stato trasportato d’urgenza all’ospedale Clinica Mediterranea di Napoli: l’attore e cabarettista è arrivato in codice rosso ed è stato subito portato in sala operatoria. Qui è stato sottoposto ad una angioplastica. Il decorso, riferisce Il Mattino, sembra essere buono. Calà, fanno sapere dal suo staff, è in buone condizioni e sarà dimesso nei prossimi giorni, forse già domani, per tornare a casa e riposarsi. Calà non si trova in terapia intensiva, è tranquillo e questa mattina ha già parlato di lavoro, spiegando di voler tornare presto sul set del suo film. Era appena arrivato in Campania dal Molise dove ieri pomeriggio si sono concluse le riprese molisane del suo film “Chi ha rapito Jerry Calà”. La troupe è rimasta in regione per tutta la settimana e, dopo alcuni giorni di riprese a San Giuliano del Sannio, le ultime scene ‘molisane’ del film sono state girate a Campobasso, all’interno degli studi televisivi di Telemolise. Alle riprese hanno partecipato anche diversi attori e giornalisti molisani. Le altre scene del lungometraggio sono state girate a Ischia, Monte di Procida e all’ex cinema Sofia di Pozzuoli (Napoli). Proprio a Pozzuoli era in programma l’ultimo ciak nella giornata di lunedì. “Chi ha rapito Jerry Calà”, che vede impegnato il comico nella doppia veste di attore e regista, è realizzato dalla Vargo Film e uscirà a Natale. Oltre a Calà nel cast ci sono anche Sergio Assisi, Barbara Foria, Antonio Fiorillo, Shi Yang Shi, Massimo Boldi, Maurizio Casagrande, Nado Paone, Gianfranco Gallo e Francesca Tizzano. Ci sono poi diverse partecipazioni speciali di amici e colleghi storici di Calà come Mara Venier e Umberto Smaila. I produttori del film sono Alessandro Ricciardi e Gianluca Varriale. Il produttore esecutivo è Diego D’Ambrosio.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: